Nell’ottica di un miglioramento delle condizioni di lavoro e degli aspetti legati alla sicurezza, la Lorenzini ha acquistato ed installato un nuovo dispositivo su uno dei propri Reach Stacker.

Si tratta di un sistema di telecamere e sensori che permette di avere un’immagine continua di ciò che avviene dietro al mezzo. Il monitor è collegato direttamente alla cabina di guida ed oltre a fornire immagini in tempo reale, emette un suono quando oggetti od ostacoli entrano in uno specifico raggio di azione.

Il sensore 3D offre un’evidente assistenza in più al conducente del veicolo: infatti le immagini live compaiono sul monitor e avvertono l’operatore in caso di superamento della zona di rilevamento 3D. La zona di rilevamento è tarabile e modificabile secondo le varie modalità operative.

E’ un sistema che opera anche in condizioni meteo difficili come forte luminosità solare o pioggia, a distanze operative fino a 6 metri, e che permette la registrazione delle immagini su un hard disk dedicato, offrendo così supporto successivo anche per l’analisi degli eventi di collisione.